ZA2007 MOCA Critical Space installation view 17

Critical Space

Andrea Zittel

Date
30.09.2005 | 01.01.2006
Location
Contemporary Arts Museum Houston, Houston
Andrea Zittel

Andrea Zittel è nata nel 1965 a Escondido, in California; vive e lavora a Joshua Tree, in California.


Negli ultimi 25 anni, Andrea Zittel ha sviluppato una pratica senza pari che comprende spazi, oggetti e modi di vivere in un'indagine continua su cosa significhi esistere e partecipare alla cultura oggi. Pur alimentando una ricerca di simbiosi di astrazione formale e funzionale, Zittel esplora le questioni fondamentali di "Come vivere?" e "Cosa dà significato alla vita?" attraverso un esame delle norme sociali, dei valori, delle gerarchie, così come la creazione di nuovi sistemi e strutture per vivere. Corpi di lavoro, come stazioni di vagoni, unità abitative, padiglioni planari e uniformi, suggeriscono sistemi che possono consentire la liberazione e la creatività attraverso serie prescritte di limitazioni piuttosto che la libertà totale, e rimodellano il modo in cui pensiamo ai nostri bisogni e agli articolati costrutti umani. Dal 2000, Zittel continua a sviluppare il suo progetto di vita A-Z West nel deserto del Mojave meridionale – un'evoluzione di A-Z East – così come High Desert Test Sites, come banco di prova per il suo lavoro e le sue indagini sulla vita quotidiana. I terreni di oltre 50 acri, così come le numerose proprietà satellite, sono luoghi di sperimentazione, dove l'ambiente, la struttura e gli elementi danno forma a un contesto ideale per l'esperienza.


Il suo lavoro è stato esposto anche in sedi importanti e rinnovate come Whitney Biennial, Whitney Museum of American Art, New York, USA (2004, 1995), Aperto '93: Emergency/Emergenza, 45. Biennale di Venezia, Venezia, I ( 1993), 16a Biennale di Istanbul, İstanbul (2019) e Documenta X, Kassel D (1997).